Una precisazione per genitori e insegnanti

Messaggi e annunci veloci
Share

Qualche puntualizzazione necessaria:

sì, quando gli insegnanti fanno delle ingiustizie io sto dalla parte dei genitori;

sì, quando i genitori si comportano scorrettamente con gli insegnanti io sto dalla parte degli insegnanti.

No, non sto sempre dalla parte degli insegnanti.

E no, non sto nemmeno sempre dalla parte dei genitori. E spesso sto perfino dalla parte dei ragazzi.

E di queste mie affermazioni ho le prove: 

se non fosse così non avrei 1 milione e 530 mila visite al blog. E adesso non avrei 16 mila visite in soli 8 giorni.

Vorrei che di questo si tenesse conto quando mi si scrive.  Solo per rispetto.

Condividi:

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti. Continuando la navigazione accetti l'uso dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi